Il Brunitoio

A+ R A-

Ottmar Voll

Appuntamenti con la Grafica d'autore
Il tessitore di storie - Xilografie
dal 13 dicembre 2014 al 31 marzo 2015


“Per dipanare i fili del flui
re della quotidianità, le xilografie di Ottmar Voll colgono storie intrappolate nella fitta trama degli eventi che costellano le nostre vite. È’ la materia con cui esse sono prodotte, il legno, a divenire custode fedele di questi racconti: vecchie porte abbandonate, orfane di case ormai abbattute, assi rotte dallʼusura del tempo a volte secolare, botti dalle quali lʼessenza del vino maturo è soltanto il profumo di un ricordo. Oggetti quasi appartenenti alle sfera delle “discariche urbane” o, solo per gli uomini più coraggiosi, a contenitori da “riciclaggio”.

Sono però questi stessi oggetti a diventare la materia che Voll volutamente sceglie perché in essi “vede” le storie da raccontare. “Ascolta” il materiale prima di prefiggersi il soggetto da incidere... L’artista esce dal flusso e fa esperienza (Erfahrung in tedesco conserva non a caso la radice fahren che significa viaggiare) del mondo, delle situazioni.

Non è un caso se Dio allʼatto della Creazione portò tutti gli esseri viventi davanti allʼuomo perché desse il nome alle cose. Allʼuomo venne chiesto di fermarsi e di riflettere su ciò che quegli enti trasmettevano attraverso i loro colori, i loro suoni, così da dare un senso a tutte le cose. Dare il nome significa trasformare la cosa da neutra e cieca in oggetto di esperienza. Così lʼartista ci introduce nel senso delle cose, poiché lʼarte è la rottura del quotidiano. Lʼuomo ferma attraverso la parola, lʼartista attraverso lʼopera dʼarte…

Ottmar Voll invita a porsi davanti alle finestre delle nostre case e guardare attraverso lʼanima lʼesistenza da raccogliere e custodire.

Ottmar Voll

Nato nel 1940 in Germania, insegna storia dell’arte dal 1963 al 1997.
Dal 1983 si dedica alla scultura ceramica, la cui superficie si modifica nel tempo con inserimento del segno grafico, che diverrà protagonista delle opere successive.
Nel 1988 partecipa al progetto “Civitella d’Agliano” presso Norbert Prangenberg e Giuseppe Maraniello.
Mostre personali e collettive come membro dell’Associazione Artisti Figurativi di Francoforte sul Meno. 
Dal 2009 le sue opere sono improntate alla grafica con particolare interesse per la xilografia.


Altro in questa categoria: « Federica Galli